sabato 26 agosto 2017

Hai bisogno di aiuto per il tuo giardino o terrazzo?



Sei stanco del tuo spazio verde e hai bisogno di aiuto ma hai paura di spendere troppo? Ecco la novità: su Progettare Spazi Verdi puoi scegliere uno dei pacchetti di progettazione che offriamo oppure scegliere te il costo. Mi spiego meglio, sceglierai un budget e in base a quello realizzeremo un progetto più o meno dettagliato.



oppure


mercoledì 3 maggio 2017

Devi ristrutturare il giardino? Arrivano gli Ecobonus

Detrazione di 20 mila euro per chi ristruttura il giardino
Sono cinque gli emendamenti in discussione che riguardano detrazioni al privato nel caso volesse creare uno spazio verde, recuperare giardini di interesse storico, oppure semplicemente piantare un albero durante delle ristrutturazioni edilizie.
In occasione del convegno “il verde necessario”, organizzato a Roma dall’ APGI (Associazione Parchi e Giardini d’ Italia) in collaborazione con Assoflora Lombardia; il senatore Gianluca Susta ha parlato dei cinque emendamenti giunti alla Camera, sulla legge di bilancio 2017 che riguardano le detrazioni fiscali previste per le opere verdi necessarie per ristrutturare il proprio giardino.
Un vero e proprio ecobonus, infatti, il privato avrà diritto ad una detrazione fiscale sino a un tetto di 20 mila euro, per un totale di circa 80 milioni di copertura finanziaria.


Come ottenere l’Ecobonus?
1.     Lavori di fornitura e messa a dimora di specie vegetali arboree e arbustive.Quello che si definisce come “nuove piantumazioni”
2.     Riqualificazione dei tappeti erbosi.Trasformando uno spazio cementato in un’area a prato o riqualificandone uno abbandonato, ad esempio inserendo un impianto d’irrigazione.
3.     Lavori di restauro e recupero del verde relativo ai giardini di interesse storico o artistico,comprendendo anche le spese di progettazione e di prestazioni professionali necessarie per l’esecuzione delle opere.
Ricordo che si parla sempre di luoghi privati o condominiali e che le detrazioni per gli esterni sono disponibili in occasione di ristrutturazioni edili.



Un premio per chi pianta un albero
Finalmente è venuto alla luce un concetto semplice e logico: “chi pianta un albero nel proprio giardino fa bene a se stesso ma anche al vicino e all’intera comunità.” Tommaso Di Tanno, docente dell’Università Bocconi ha spiegato: “con questi emendamenti si vuole agevolare la sistemazione green, ma anche stimolare tutto il settore delle piccole e medie imprese che sono legate al settore del verde”.

Perché si tratti di una vera occasione d’oro e per non correre il rischio di trovarsi con un giardino difficile da curare o mantenere, è consigliato l’intervento di professionisti del settore che vi indicheranno come spendere al meglio il vostro denaro per ottenere risultati anche inaspettati senza stress.

INIZIA A PROGETTARE E RICEVI L'ECOBONUS

IN REGALO UNA GUIDA PER LE TUE PIANTE


martedì 21 marzo 2017

Arredamento terrazzo: fioriere in acciaio su misura


Sei stanco di avere sul terrazzo vasi tutti diversi tra di loro? Non sai come arredare il terrazzo o il balcone? Hai uno spazio preciso e non trovi nessun vaso che ci stia bene?
Trasforma la tua terrazza in uno ambiente moderno, rilassante e ordinato grazie a queste stupende fioriere in acciaio su misura.
Non c'è limite alla fantasia grazie alla scelta di diverse forme: base quadrata,  base rettangolare, cilindrica, conica e piramidale. La miglior caratteristica di queste fioriere in acciaio è la resistenza agli agenti atmosferici: sono state pensate per resistere all'esterno come all'interno. 

Fioriere in acciaio colorato

Queste eleganti strutture sono realizzate in acciaio e verniciate con prodotti che ne aumentano la resistenza alle intemperie.

Sono disponibili nei colori bianco Ral 9016 e grigio antracite Ral 7016. Garantiscono un effetto scenografico, con un ottimo rapporto qualità/prezzo.
Nel caso di quantitativi significativi sono disponibili altri colori quali bianco Ral 9010, bianco grigio Ral 9002, rosso siena Ral 3009, testa di moro Ral 8019.



Fioriere in acciaio zincato

L’acciaio zincato è il materiale maggiormente impiegato nella realizzazione di manufatti per l’uso in esterno.
Ha un caratteristico colore grigio-argento che si presta perfettamente a qualsiasi abbinamento risultando adatto in ogni contesto.
A richiesta può essere verniciato in tutte le tinte RAL
.





Fioriere in acciaio Corten

È un tipo di acciaio che da molti anni è impiegato nella costruzione di manufatti industriali, ora anche in arredamento.
La particolare ossidazione gli conferisce quel caratteristico color ruggine che lo contraddistingue, è idoneo sia per l’uso in esterno che in interno. Indicato soprattutto per realizzare importanti contenitori su misura del cliente. La principale peculiarità dell’acciaio Corten è quella di auto proteggersi dalla corrosione elettrochimica, mediante la formazione di una patina superficiale compatta passivante, costituita dagli ossidi dei suoi elementi di lega, tale da impedire il progressivo estendersi della corrosione; tale film varia di tonalità col passare del tempo, solitamente ha una colorazione bruna.
È evidente il comportamento notevolmente diverso dell’acciaio Corten rispetto a quello al carbonio nei confronti dell’azione corrosiva, infatti in quest’ultimo il film superficiale formato dai prodotti di ossidazione (ruggine) risulta poroso e incoerente e per questo non idoneo a passivare il sottostante metallo. 


Fioriere in acciaio inox



Materiale moderno e di pregio, conferisce classe ed eleganza a casa e giardino. Puoi scegliere tra la finitura lucida o satinata.

La finitura lucida conferisce un incredibile effetto specchio alla fioriera, quella satinata mantiene il colore proprio dell’acciaio.

Ideale per esaltare forme e colori.










Come acquistare?
Se anche tu sei stanco di avere sul terrazzo vasi tutti diversi allora questa è la soluzione giusta! Per avere maggiori informazioni sull'acquisto ti basterà mandarmi una mail  progettarespaziverdi@gmail.com

Vuoi un preventivo su misura?



domenica 19 marzo 2017

Pubblicazione su Gardenia Marzo 2017

Ecco la prima pubblicazione sul mensile Gardenia. 

Richieste utenza

Ho bisogno di aiuto per progettare il mio terrazzo su misura alle mie esigenze. 
Abbiamo un appartamento a Genova, con annesso un terrazzo di 120 mq, attualmente inutilizzato. Mi piacerebbe ottenere uno spazio accogliente, con un divano ed un gazebo, e un’area per prendere il sole. Vorrei poter camminare su dell’erba, possibilmente sintetica ma di qualità.  Il terrazzo è al piano terra quindi avrei bisogno di una soluzione che mi garantisca un po' di privacy. In famiglia siamo in tre, tutti grandi estimatori delle strutture in legno. Laura, Genova


Idee progettuali 

La priorità progettuale è quella di isolare il terrazzo dal contesto in  cui si trova, per creare uno spazio in cui poter rifugiarsi nelle calde giornate estive e dove poter organizzare aperitivi con amici e familiari. Per farlo abbiamo deciso di creare delle strutture in legno su misura, composte da una parete di listelli orizzontali e delle “vasche” di supporto. In questo modo il progetto si svilupperà su 2 direzioni, in orizzontale con le specie vegetali dei vasconi in legno e in verticale con delle specie rampicanti che ricopriranno in parte le strutture e il gazebo. Il punto più critico del terrazzo è la pavimentazione, il colore e le condizioni delle mattonelle lo rendono cupo e poco invitante. Per questo motivo abbiamo optato per una pavimentazione chiara in gress porcellanato, con un ottimo rapporto qualità prezzo. Dei 120 mq a disposizione, 40 sono stati destinati al prato artificiale, come richiesto da Laura.

Vuoi un progetto su misura?
IN REGALO UNA GUIDA PER LE TUE PIANTE


Progetta il tuo giardino con l'aiuto di un esperto nel settore: 
realizza i tuoi sogni e migliora la tua vita